9/02/2013

Nibiru : una catastrofe annunciata?

Dal Sito "SegniDalCielo" :

Pattie Brassard ha lavorato per l’esercito degli Stati Uniti, proprio nel settore delle comunicazioni via satellite, poi per la difesa missilistica e altri servizi speciali. Alla NASA, aveva accesso a tutti i canali di comunicazione Top Secret per uso militare, inclusi i rapporti segreti inviati agli specialisti di missione da parte delle sonde spaziali;
Pattie Brassard è stata intervistata il 6 e il 7 agosto 2013 alla Veritas Radio e dal suo curriculum non lascia alcun dubbio sul fatto che la signora Brassard ha avuto accesso a documenti segreti attraverso funzioni svolte nell’esercito, Microsoft e la NASA stessa. Senza esitare, Brassard inizia le sue rivelazioni che riguardano l’incidente nucleare di Fukushima avvenuto in Giappone nel 2011. “Sì, il terremoto tsunami è stato un evento naturale, ma non dimentichiamo che qesto evento cataclismatico è avvenuto per i motivi dell’allineamento ‘naturale’ del secondo Sole che sta entrando nel sistema solare e ora può essere visto da tutti, anche prima della fine di quest’anno.

Ecco alcune domande a cui ha risposto Pattie:
– La costruzione a tempo di record di un mega telescopio nel deserto di Atacama. 
– La costruzione di un supertelescópio Antartide. 
– Le sonde di monitoraggio inviate su su Marte. 
– Il modernissimo telescopio del Vaticano Lucifer 1 e la sonda Siloe. 
– L’intensificazione delle comete e asteroidi. 
– Aumento del numero di meteoriti (palle fuoco) in arrivo sulla Terra …. e così via … compresa tutta la preparazione che abbiamo visto e che si è intensificata in questi ultimi mesi, come lo scavo di città sotterranee e la FEMA che sta eseguendo lo stoccaggio di generi alimentari.

Continua a leggere l'articolo qui.

8/25/2013

La Specola Vaticana come L'Enterprise...!

Da: "Repubblica.it":

...Confratello e connazionale del Papa, il gesuita Josè Gabriel Funes, astronomo e direttore della Specola Vaticana, fa parte della generazione che è cresciuta guardando Star Trek, il telefilm originale, nel pomeriggio, dopo aver fatto i compiti per la scuola. "Posso dire", scrive sull'Osservatore Romano, "che sono un trekkie, piuttosto che un fan di Star Wars".

Ricordando nel suo editoriale l'invito che Francesco ha rivolto ai gesuiti, e a tutta la Chiesa, di frequentare  le periferie, lo scienziato e religioso cita infatti le mitiche parole del vecchio telefilm: "Spazio, ultima frontiera. Questi sono i viaggi della nave stellare Enterprise. La sua missione è esplorare strani nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita e di nuove civiltà, per arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima". "Trovo queste parole particolarmente belle", spiega Funes, "perché interpretano il desiderio, molto umano, di conoscere ed esplorare l'universo". "Questa è anche la missione della Specola vaticana. Papa Francesco", ricorda infatti Funes, "ci ha invitato a percorrere cammini di ricerca, cammini creativi. La scienza è uno di questi cammini che i gesuiti hanno percorso nei secoli".

Continua a leggere l'articolo qui.

Dolce Uragano - Gianni Bella (testo e video)

Beh...io di stronzi cazzari ne ho conosciuti tanti,anche troppi. Ma uno che riesce a scrivere un testo del genere e a diventare famoso, MERITA uno spazio su Ex Astris Scientia. (video) Nelle parentesi, il mio personale e accorato commento.

E' una notte che cammino
e anche soldi non ne ho piu' (e allora gettati dal tevere,idiota)
dentro al letto piano piano
che dolce uragano sei tu (povera crista...però,forse te lo meriti)
le mutande tricolori
le ho lasciate li da lei
quando mi ha buttato fuori (ti ha buttato fuori proprio perchè portavi mutande tricolori, idiota!)
ma che dolce uragano che sei
alzati e fammi un caffe'
vedi che ho ancora bisogno
di te... (questa si che è una cosa da dire ad una donna...bravo,che maschio!)
e non mi chiedere
di essere erotico
se non ti va
e un dolce uragano sara' (si, di cazzotti in faccia)
l'amore a tutte le ore viene e va
a tutte le eta'
presto il cielo cambia in blu...
che dolce uragano sei tu... (ehm...)
Uooh
oh....
Uooh
oh...
oh...
e' una notte cosi' chiara
batte l'una sembri tu
e magari si prepara
un dolce uragano di piu'
ora e' tempo di dolcezza
di tre giorni in un motel (a fare cosa?Il caffè?)
di un ricordo che si spezza
nel dolce uragano di te
lettera lettera B (ecco...un giorno,svelerai al mondo cosa vuol dire questa frase...Babbeo)
smetti di amarmi cosi'.....
e non mi chiedere
di essere erotico
se non ti va
e un dolce uragano sara'
l'amore a tutte le ore viene e va
a tutte le eta'
e presto il cielo cambia in blu...
che dolce uragano sei tu...
Uooh
oh....
Uooh
oh...
oh...
sei tu...
Uooh
oh....
Uooh
oh. ..
oh...

Photographier Valentine


1 : Valentina su EOS 600D, F. 8, esp. 1/200, ISO 100


 2 : Valentina su EOS 600D, F. 5, esp. 1/160, ISO 100


3 : Valentina su EOS 600D, F. 5.6, esp. 1/200, ISO 200

L'evocazione : The Conjuring

Steady On.

E'da poco approdato nelle nostre sale il film "The Conjuring", di James Wan. La pellicola si basa parzialmente su fatti reali occorsi agli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren negli anni '70. Nella fattispecie, ci troviamo a rivisitare la storia della famiglia Perron, i quali subirono l'influenza demoniaca di una casa infestata di Rhode Island - dove lo spirito di Bathsheda Sherman aleggiava fin dal XIX secolo.

Per maggiori informazioni sul film e sulla trama, vi invito a fare click qui, dove troverete molti dettagli ed una attenta disamina della pellicola; in questo post, non voglio raccontarvi nulla, ma piuttosto invitarvi ad andare a gustarvi questo filmazzo : un paio di zompi - facciamo tre, sulla poltrona sono assicurati e,nonostante il quasi inevitabile lieto fine ed una trama fin troppo lineare, vi garantisco che lo spettacolo vale i soldini che costa fino all'ultimo centesimo.

Se poi siete curiosi di sapere qualcosa in più sui coniugi Warren, la pagina di Wikipedia a loro dedicata potrebbe non poco interessarvi. La trovate qui.

Al prossimo post.

Ale

Utopia Pak - Lincoln Child

Alla via così.

La lettura de "Utopia Park", primo libro scritto dal Signor Child senza il suo illustre collega Preston si è rivelata essere una mera perdita di tempo; pur essendo, indiscutibilmente, i due autori dei veri e propri Maestri nella scrittura, questo volume è, detto in due parole, tanto ovvio quanto banale nella sua inutilità.

Il sito "Libreria Universitaria", ci viene incontro con la trama. Leggiamola:

"Fra i canyon del Nevada sorge Utopia, il parco di divertimenti più famoso del mondo, una Disneyland hi-tech che attira 65.000 visitatori al giorno con robot avveniristici, ologrammi straordinariamente realistici e ogni genere di effetto speciale. Quando un automa impazzito crea il panico tra la folla e le più famose montagne russe d'America quasi uccidono un adolescente, il dottor Warne, progettista originale dei sofisticati sistemi informatici che comandano l'intera struttura, si troverà di fronte a qualcosa di molto più spaventoso di un semplice guasto tecnico. Un gruppo di criminali senza scrupoli ha sabotato gli apparati computerizzati di Utopia, minacciando di far piombare il parco nel caos se non verranno seguite alla lettera le sue deliranti istruzioni..."

Molto interessante,non trovate?Per certi versi, ricorda da vicino la (bella) pellicola "Il Mondo Dei Robot", classe 1973, scritto e diretto da Michael Crichton. Purtroppo, però, la resa su carta è assolutamente insufficente, con personaggi stereotipati, una trama risibile e fin troppo ovvia e con un lieto fine ai limiti dell'ovvio; già a pagina 10 si intuisce chi sia lo stronzo dietro ai piani di conquista del parco e di certo questo non aiuta a proseguire fino alla fine. Se poi sperate in colpi di scena e capovolgimenti di fronte, allora resterete delusi : non c'e' nulla di tutto questo ed il libro scorre sul suo piatto binario dall'inizio alla fine.

Per 18 euro, potete trovare sicuramente qualcosa di più e decisamente meglio.

Al prossimo post.

Addio

Ale

Con Fare Tranquillo


Fu con Fare tranquillo -
Che chiese se ero Sua -
Non diedi risposta di Lingua,
Ma risposta di Occhi -Allora mi portò in alto
A prima di questo mortale clamore
Con velocità come di Cocchi -
E distanza - come di Ruote -
Il Mondo si staccò via via
Come Contee - dai piedi
Di Colui che si sporge da un Pallone -
Su di una Eterea Strada -
L'Abisso dietro noi - non c'era -
I Continenti - erano nuovi -
Eternità - fu - prima
Dell'Eternità dovuta -
Non c'erano Stagioni - per noi -
Non c'era Notte - né Mezzogiorno -
Perché il Sole nascente - si arrestò sul Posto -
E lo congelò - nell'Alba.

Emily Dickinson

8/12/2013

Paris


1 : Ciucciuino su EOS 600D, F. 7.1, esp. 1/160, ISO 100


2 : Fotocamera su EOS 600D, F. 5.6, esp. 1/160, ISO 100


 3 : Notre Dame da MacLeod su EOS 600D, F. 5.6, esp. 1/200, ISO 100


  4 : La Torre vista dall'Arco di Trionfo su EOS 600D, F. 8, esp. 1/200, ISO 100

 
5 : Cigno su EOS 600D, F. 7.1, esp. 1/160, ISO 100

Paris Vue Depuis Alice

Tu es le Soleil et la Lune pour moi.
-



 

8/07/2013

Vous Savez...

Per te,mia amata Parigi. Perdona i miei errori, dettati solo dal Cuore.
-
Vous savez, cet air aristocratique,
une dame qui connaît le monde,
par la femelle lubrique
que dans les rets du sens, la conquête de l'âme,
enveloppe le cœur.
Vous savez, c'est votre double face,
qui se reflète dans la rivière de la vie,
montrant un visage doux et ciselés par jour,
et une nuit tumultueuse et passionnée.
Vous savez, vous qui êtes jeune et fraîche,
à vous j'ai vu la sagesse des siècles
et la mémoire ancestrale du temps.
Vous savez, vous accueillent au coeur d'un homme
Dans tes bras poétique,
vous cadeaux rêves, les joies de distribution,
présente une vue magnifique
à ceux qui ont la chance de contempler.
Vous savez, moi, je suis avec vous,
à vous et à travers vous,
J'ai perdu des morceaux de coeur
le long d'une route de couchers de soleil, des parfums, des baisers.
Vous savez, j'ai trouvé rafraîchissement
Dans le berceau de ce que tu as offert;
Je apaisé mes fantômes
à la lumière que vous m'avez donné.
Vous savez, comme je vous regardais,
J'ai réalisé que Je t'aime. Je n'aime pas chez les adolescentes
tout cela une fois que nous savons ou remplies,
mais quelque chose, vous le savez, qui me liait à vous
double fil.
Vous savez, vous ne pouviez pas vous trouver
Une place particulière dans la mémoire,
que chose éphémère que tout le monde le sait et tous les tours.
Vous savez que vous êtes unique dans votre propre voie
Et l'amour est la plus naturelle qui soit.
Je le sais. Vous le savez.
Et c'est pourquoi, que je pourrais
Avec la banalité de ceux qui restent sans paroles,
pour vous dire ... Vous savez,
Je t'aime, mon Paris.


Alessandro Cossu

7/28/2013

Canto Alla Luna - Alda Merini


La luna geme sui fondali del mare,
o Dio morta paura
di queste siepi terrene,
o quanti sguardi attoniti
che salgono dal buio
a ghermirti nell'anima ferita.

La luna grava su tutto il nostro io
e anche quando sei prossima alla fine
senti odore di luna
sempre sui cespugli martoriati
dai mantici
dalle parodie del destino.

Io sono nata zingara, non ho posto fisso nel mondo,
ma forse al chiaro di luna
mi fermerò il tuo momento
quanto basti per darti
un unico bacio d'amore.

Alda Merini

Foto : Luna su EOS 600D, F/5.6, esp. 1/400, ISO 100

7/21/2013

UFO sul Mar del Giappone

Dal sito "UFOedintorni" : 

Da quanto si apprende da organi di stampa russi, due aerei russi delle compagnie “Aeroflot” e “Sakhalin Airlines” hanno dovuto cambiare rotta mentre erano in volo sulla acque neutrali del Mar del Giappone. La causa un UFO.

L’incidente è avvenuto alle ore 03:20 GMT (ora locale) del giorno 09 luglio 2013. A quanto pare l’oggetto volante non identificato sarebbe apparso, anche, sui radar.
Le notizie sono ancora frammentarie e al momento non si conoscono dati concreti sull’oggetto avvistato (es. forma, dimensione, colore eccetera).

Le autorità hanno affermato che il “volo sconosciuto” non era stato concordato con le autorità e i servizi competenti. Tra le ipotesi per spiegare l’origine dell’UFO quella del drone oppure di un aereo militare. Resta il fatto che, a parte i due aerei di linea, nessun altro velivolo doveva essere lì.

Potete trovare l'articolo originale cliccando qui (ehm).

Nessun Romanzo

Nessun Romanzo che si venda
Potrebbe catturare tanto un Uomo -
Quanto l'attenta lettura di
Quello suo individuale -
È la Finzione - che diluisce in plausibilità
Il nostro - Romanzo. Quando è piccolo abbastanza
Da crederci - Non è vero?

Emily Dickinson

Di Spade e Di Prati


1 : Pamela su EOS 600D, F/3.2, esp. 1/125, ISO 100


 2 : Pamela su EOS 600D, F/2, esp. 1/125, ISO 100


 3 : Pamela su EOS 600D, F/2.2, esp. 1/125, ISO 200


 4 : Pamela su EOS 600D, F/3.2, esp. 1/125, ISO 100


5 : Pamela su EOS 600D, F/4, esp. 1/125, ISO 100

7/14/2013

E'Passato.

Conchiglie di Costa sbagliando -
Prediligevo come fossero il Tutto -
Accadde in Là cogli Anni
Di intrattenere una Perla -
Perché così tardi - mormorai -
Il bisogno di Te - è passato -
Per questo - la Perla rispose -
Il mio Tempo inizia.

Emily Dickinson

Movimento...Statico!

 1 : Fiore su EOS 600D, F/13, esp. 1/3, ISO 200

  2 : Fiore su EOS 600D, F/13, esp. 1/6, ISO 200

 3 : Fiore su EOS 600D, F/13, esp. 1/5, ISO 200

Quando Ti Senti Sola - ORO

Quando Ti Senti Sola - ORO (testo & video)
-
Quando ti senti sola
Piccola e più indifesa
Con i pensieri in gola il cuore che ti pesa
Tu sfogati e dimmi tutto vuota le tue soffitte
Tirami giù dal letto anche se è mezzanotte
Quando ti senti sola mi sento solo anch'io
Lascia il tuo nido e vola piccolo amore mio
Quando ti senti sola, sola davanti a tutti
Dentro quell'armatura piangi con gli occhi asciutti
Son lacrime senza sale per non soffrire ancora
Forse ma meno male ma ti ritrovi sola
Libera o prigioniera salvati insieme a me
Quando ti senti sola io sono come te¦Io sono me te
E quando ti senti sola parlano solo gli occhi
Fiore di primavera sotto la neve a fiocchi
Quando ti senti sola tu scappa vicino a me
Fuori dal nido e vola portami via con te
Compri dolci e biancheria per sentirti amata e vuoi
Che ogni notte tua sia mia nel buio come piace a noi
E quando il mondo si scolora
io non ti lascio sola con gli occhi innamorati
in questa vita dura noi come due banditi
disposti a rubare il sole per allungare un giorno
e mentre avanza il mare ho le tue braccia intorno
quando ti senti sola stringiti forte a me
io sono sulla riva per sempre vicino a te
quando ti senti sola
sei tu la mia ferita l'alba di un'altra vita
quando ti senti sola mi sento solo anche io
lascia quel nido e vola piccolo amore mio

7/12/2013

Black & White Valentine


1 : Valentina su EOS 600D, F/7.1, esp. 1/160, ISO 100

 
2 : Valentina su EOS 600D, F/3.2, esp. 1/100, ISO 100


 3 : Valentina su EOS 600D, F/4, esp. 100, ISO 100

7/11/2013

...In Lacrime

Non mi lagnerò se alla fine
Quelli che ho amato quaggiù
Avranno il permesso di capire
Per quale motivo li sfuggii così -
Divulgarlo placherebbe il mio Cuore
Ma devasterebbe il loro -
Perché, Katie, il Tradimento ha una Voce -
Ma la mia - si disperde - in Lacrime.

Emily Dickinson

Una Fo...

...TINA! (O magari,più di una!)
-

 1 : Tina su EOS 600D, F/1.8, esposizione 1/3200, ISO 100

 
2 : Tina su EOS 600D, F/3.2, esposizione 1/160, ISO 100


3 : Tina su EOS 600D, F/3.2, esposizione 1/160, ISO 100